Spaccio di eroina al Sert, quattro arresti e diciotto denunce

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli, 11 maggio 2015 – Blitz dei carabinieri al Sert dove alcuni tossicodipendenti avevano messo una vera e propria centrale di spaccio. I Carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Ascoli unitamente a quelli della locale Compagnia, a conclusione di un’indagine finalizzata alla repressione di un fiorente “giro” di spaccio di eroina nei pressi del Servizio per le tossicodipendenze (Sert) dell’ ospedale Mazzoni, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di quattro uomini, tutti pluripregiudicati e già in cura proprio presso la stessa struttura sanitaria.

Le indagini dei Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno, coordinati da Mara Flaiani, sostituto procuratore presso la Procura di Ascoli Piceno, hanno consentito di fare luce su una fiorente quanto clamorosa attività di spaccio al dettaglio di eroina che avveniva all’interno della struttura sanitaria per eccellenza deputata proprio al recupero. Le investigazioni hanno dimostrato come il Sert fosse stato trasformato dai quattro pregiudicati tratti in arresto e da altri 18 soggetti, con ruoli più marginali, colpiti da altrettante denunce in stato di libertà, in una lucrosa “piazza di spaccio”. I personaggi coinvolti, quotidianamente, utilizzavano l’androne interno del Sert sia per occultare le dosi di eroina sia per i contatti ed i successivi veloci scambi dell’eroina con il danaro con gli acquirenti.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Ascoli, quattro arresti per spaccio di eroina al Sert del Mazzoni Successivo Drogati alla guida, due denunce