Spedizione punitiva contro la nuova compagna dell’ex marito: condannata

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Macerata, 22 settembre 2014 – Una spedizione punitiva contro la nuova fidanzata dell’ex marito. Per questo, accusata di lesioni, è stata condannata la maceratese Rosella Narduzzi; condannato con lei il fidanzato della figlia, Mirko Porri. Il fatto era successo nel febbraio 2012 a Macerata. La donna, dopo la separazione dal marito, non avrebbe gradito il fatto che lui avesse trovato una ragazza più giovane.

Così con la figlia e il fidanzato di quest’ultima sarebbe andata a casa di lei e l’avrebbero picchiata, danneggiando anche qualche mobile. Il giudice di pace Guarnieri, al termine del processo, ha condannato Narduzzi a 1.500 euro di ammenda, e Porri a 1.200 euro, come chiesto dal Pm (avvocato D’Arienzo). La giovane vittima, parte civile con l’avvocato Partrizia Palmieri, dovrà essere risarcita subito con 5mila euro.



 

Precedente Prostituta uccisa,indagato recupera auto Successivo Provinciali,liste centrodestra e civica