Stadio: la ditta Lupi si aggiudica i lavori per la Tribuna Est

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ascoli, 8 settembre 2015 – «Questa mattina si è provveduto all’espletamento della gara pubblica per l’aggiudicazione dei lavori relativi al primo stralcio del progetto di riqualificazione dello stadio Del Duca».

Parole del sindaco Guido Castelli, che illustra l’iter dei lavori. «La prima fase, come è noto, riguarderà sia la demolizione della tribuna est che i lavori di adeguamento impiantistico propedeutici alla realizzazione del nuovo settore».

«La migliore offerta è risultata quella della ditta Lupi Vincenzo srl, azienda specialista nel settore che nei prossimi giorni prenderà in carico il cantiere. Prima di procedere alla demolizione si renderà necessario provvedere alla realizzazione di alcune attività propedeutiche alla istallazione del cantiere. In particolare si tratterà di interventi su sistemi e sottoservizi Enel e Telecom cui, successivamente, seguirà la realizzazione della nuova viabilità con percorrenza a doppio senso di marcia lungo la carreggiata antistante la tribuna numerata coperta».

«Nel frattempo i tecnici comunali incaricati della progettazione della nuova tribuna stanno ultimando il loro lavoro di dettaglio e nella giornata di domani mi recherò personalmente, proprio con i progettisti, presso gli uffici del Coni Nazionale al Foro Italico – spiega il sindaco – per ottenere le necessarie validazioni amministrative del lavoro sin qui espletato.

È stato altresì programmato un incontro con la società Ascoli Picchio per le necessarie valutazioni da condurre congiuntamente circa la migliore distribuzione degli spazi commerciali che saranno ricavati nel corpo della nuova tribuna Est. Sono per il momento previsti una palestra, un bar ed uno store ma riteniamo giusto e doveroso confrontarci con la società per accogliere istanze e suggerimenti».

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Castelraimondo, schianto auto-furgone, paura per giovane mamma e figlioletti Successivo Ad Best, azienda resta a Cerreto d'Esi