Staffolo -Rubano a scuola, uno si vanta su Facebook: denunciati 5 minori-

I fatti risalgono al 10 marzo. Il furto aggravato avvenne nella scuola “Manunzio”. Gli autori hanno tutti tra i 13 e i 15 anni

Ancona, 26 marzo 2013 – Individuati e denunciati gli autori del furto aggravato avvenuto a Staffolo all’interno della scuola “Manunzio” il 10 marzo scorso. Utilizzando prima un varco del cantiere presente accanto all’istituto, con successiva effrazione di una finestra, i ladri si erano introdotti all’interno del plesso scolastico, rubando la somma di 300 euro dalla sala insegnanti. Successivamente i ladri avevano utilizzato dei siti internet tramite i computer della scuola, collegandosi anche a siti personali. Dalle successive indagini i carabinieri hanno individuato i cinque giovanissimi, tutti di età compresa fra i 13 e 15 anni, autori del furto. In particolare uno di essi si è vantato di aver trascorso la notte tra il 9 e 10 marzo a scuola tramite Facebook. Alle richieste di spiegazioni rivolte al minore dai carabinieri, alla presenza dei genitori, il ragazzino ha confessato il furto. Dalle altre attività svolte dai militari sono emersi i complici del giovanissimo, altri quattro minorenni, e tutti e cinque sono stati denunciati alla Procura della Repubblica del Tribunale per i minorenni di Ancona. Dei cinque tre sono di origine italiana e due stranieri.

Cellulari Usati
SCATOLE CARTONE IN PRONTA CONSEGNA!!! www.semprepronte.it

Precedente 11 migranti iracheni abbandonati da tir in A14 nel Pesarese, 'siamo a Milano?' Successivo Striscione dedicato ai Marò sul loggiato San Francesco a Fabriano