Stazione dormitorio ​Una notte tra i clochard

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Corriere Adriatico –
FONTE IL CORRIERE ADRIATICO
ANCONA – Nei treni, in sala di attesa o stesi direttamente in terra avvolti da coperte e cartoni. Ecco dove dormono i tanti senza tetto che ogni sera cercano rifugio nella zona della stazione ferroviaria.

Precedente Morti per alluvione,'processare sindaco' Successivo Palmiano, operaio cade da un traliccio: muore poco dopo in ospedale