Stroncata da aneurisma a 16 anni

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Monte San Pietrangeli (Fermo), 13 novembre 2014 – Una vita spezzata in giovanissima età da una malattia tremenda, un paese intero colpito da un dolore profondo e devastante. È la storia di Arianna Curzi, 16 anni appena, che si è spenta ieri pomeriggio all’ospedale di Torrette per un aneurisma celebrale che non le ha lasciato scampo. Una notizia devastante che ieri ha fatto sprofondare tutta la popolazione in un profondo sconforto. Una storia triste, quella di Arianna, segnata già in tenera età, quando i medici le avevano diagnosticato la presenza di un aneurisma che però era rimasto latente e non le aveva impedito di vivere una vita normale insieme ai suoi coetanei.

Arianna frequentava l’istituto agrario di Montegiorgio, amava i cavalli e quando poteva, saliva in sella sfoggiando un sorriso a cui era impossibile non rispondere. Amava scherzare con i suoi amici, insomma viveva con pienezza la gioia, la spensieratezza e i sogni delle ragazze delle sua età. Circa due settimane fa Arianna ha accusato un malore. Dopo i primi controlli effettuati all’ospedale di Fermo, è stata trasferita a Torrette, dove i medici purtroppo le hanno diagnosticato la peggiore delle cose: la sua malattia aveva avuto un violento avanzamento di stadio con una prognosi di pochi giorni di vita. Una notizia da strappare il cuore dal petto, a cui è difficile reagire, che ha sconvolto i genitori e tutta la popolazione. In questi ultimi giorni Arianna era divenuta la figlia di tutti, persino il parroco don Lorenzo nella messa di domenica aveva invitato i parrocchiani a pregare e in molti avevano risposto con profondo attaccamento. Ieri pomeriggio la notizia che nessuno avrebbe mai voluto ascoltare: Arianna Curzi si é spenta per colpa di quella terribile malattia. Stasera verso le 20 la salma di Arianna sarà trasferita a Monte San Pientrangeli, dove è stata allestita la camera ardente nella chiesa di San Lorenzo. Domani alle 10.30 si celebreranno i funerali.



 

Precedente Mille euro per la cena con Renzi, a tavola c’è anche Germano Ercoli Successivo San Costanzo Show, si riapre il sipario nel nome di Peppe Nigra