Studentessa di 19 anni muore a Bologna

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Bottega di Vallefoglia (Pesaro e Urbino), 18 novembre 2015 - Dolore e sconcerto per l’improvvisa scomparsa della giovanissima Francesca Ricci, studentessa di Lettere Moderne all’Università di Bologna, morta ieri mattina nella sua casa da studentessa nel capoluogo felsineo.

La 19enne si è sentita male improvvisamente, senza preavvisi particolari. Nonostante i soccorsi è spirata prima di arrivare all’ospedale di Bologna. Una morte naturale, ma per il momento senza un perché. Tanto che le autorità hanno previsto l’autopsia per appurare le cause.

Sconcerto tra i tanti amici della giovanissima studentessa. Francesca Ricci, che ha frequentato il liceo classico di Urbino, lascia il padre Giancarlo, responsabile di reparto in una azienda di Lucrezia, e la madre maestra elementare a Vallefoglia. Il padre è anche presidente della Polbottega, società di volley dove la stessa Francesca militava come giocatrice in serie D. I funerali dovrebbero tenersi venerdì pomeriggio alla chiesa di Morciola, giovedì sera il rosario.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente “Correte, c'è un sospetto sul treno”, fermato treno Ancona - Roma Successivo Civitanova, torna lo storico barman Vinicio Vallorani: «Farò rivivere la vecchia Ternana»