"Sulle ali della fantasia" con la Chorus Dance Company

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Urbino, 10 febbraio 2016 – La “Chorus Dance Company” porta in scena il suo spettacolo da fiaba: “Sulle ali della fantasia”. Sabato 13 febbraio al Teatro Sanzio (ore 21) seconda data della stagione musicale promossa dal Comune di Urbino e Amat, col contributo della Regione Marche e del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

In questa seconda edizione, gli organizzatori di Urbino in Musica hanno voluto esplorare le connessioni con l’arte della danza attraverso questo spettacolo che ripercorre la magia delle fiabe più famose, con l’intento anche di dare spazio alle realtà culturali del nostro territorio.

«Lo spettacolo – spiega la direttrice della compagnia Bianca Maria Berardi – nasce dal saggio di fine anno accademico della nostra scuola Chorus di Urbino, che ha riscosso un coinvolgimento particolare da parte del pubblico proprio perché abbiamo ripercorso, attraverso il linguaggio della danza, i racconti che hanno accompagnato l’infanzia di ognuno di noi. Siamo partiti da lì per costruire una versione più intensa e adatta al teatro, interpretata dai gruppi più grandi ed esperti della scuola, con l’aiuto anche di alcuni allievi di Fermignano e della Giselle di Macerata Feltria, pronti al loro debutto come professionisti: abbiamo fondato una compagna di 49 elementi».

Per l’occasione la Berardi tornerà a calcare la scena del Sanzio, insieme ai maestri e insegnati della scuola Chorus, Valentina Mangani, Tomoka Chikanaga, Nick Andreoni, Irene Baffioni, Martina Fraternale, e ad Alessandro Zavatta, giovane ballerino riminese.

Un intreccio di stili, dal modern jazz all’hip hop, dal classico al contemporaneo, racconterà le vicende romantiche di Cenerentola e la Bella Addormentata, le avventure di Pinocchio e Peter Pan, il viaggio di Alice nel Paese delle Meraviglie, gli intrighi di Biancaneve e Cappuccetto Rosso.

«Lo spettacolo finale – continua la direttrice – è arricchito di professionalità e qualità, ma conserva lo spirito sognante delle fiabe. L’adattamento è stato impegnativo, la revisione di musiche e coreografie ha portato a lunghe sessioni di prove, ma tutti gli artisti stanno dando il massimo e stiamo facendo un grande lavoro di squadra per rendere lo spettacolo ancora più bello rispetto alla prima versione».

Nel video riprodotto sopra, fatto da Audrey Bellazecca, si ha un’idea dello spirito dello spettacolo.

Una prova entusiasmante per una realtà del nostro territorio che continua a crescere e affrontare nuove sfide con l’obiettivo di coinvolgere sempre più persone nel magico mondo della danza. Info: 0722 2281; biglietti venerdì (12 febbraio) dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 18, sabato (13 febbraio) dalle 16 alle 21.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fabriano - Rifiuti e degrado tra gli impianti sportivi Successivo Apre la finestra del bagno e trova un bandito con una pistola