Suonano alla porta di un anziano, e pistola in mano lo rapinano

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Porto Recanati (Macerata), 24 dicembre 2014 – Suonano alla porta di un anziano, gli puntano la pistola contro e poi lo rapinano. Bottino di circa 1.000 euro, tra contanti, oro e tablet. Ennesimo episodio di violenza all’Hotel House di Porto Recanati. Nella mattinata di ieri tre individui, travisati con passamontagna, si sono presentati alla porta di un appartamento del noto palazzone della costa. All’interno un pensionato di 77 anni. Dopo aver suonato alla porta uno di loro ha preso una pistola e ha minacciato di morte l’anziano, intimandogli di consegnare loro denaro e preziosi. L’anziano terrorizzato ha consegnato ai banditi quello che aveva: banconote, un tablet e alcuni monili in oro per un bottino di circa 1.000 Euro. A quel punto i tre malviventi si sono dati alla fuga. Non c’è stata violenzaIl pensionato non ha riportato lesioni, ma un grande spavento. Sul posto sono subito accorsi i carabinieri della locale stazione per i dovuti rilievi. I tre ancora non sono stati individuati, ma sono comunque in corso le indagini da parte dei militari di Porto Recanti e di Civitanova Marche, che comunque, nell’ultimo periodo hanno aumentato i servizi esterni, cercando di garantire alla cittadinanza acquisti e spostamenti più tranquilli. Soprattuto in questo periodo dove l’escalation di episodi di violenza sta mettendo in allarme un po’ tutta la provincia.

 



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Il Comune vieta i botti di San Silvestro Successivo Ladri in Comune, farmacia, scuola e ambulatorio medico