Svaligiano la casa e fuggono, acciuffati: due arresti, una denuncia

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Montecassiano (Macerata), 7 luglio 2015 – Intorno alle 12, a Montecassiano, i carabinieri hanno arrestato due albanesi per furto in abitazione. Si tratta di P.L., 22 anni e M.S., 24, entrambi domiciliati a Macerata. Denunciato il loro complice, il connazionale P.A., 29enne residente a Macerata: nella banda svolgeva il ruolo di autista.

L’operazione dei militari è scattata alle 9 circa, a Montelibano, dove un residente ha segnalato al 112 che due individui erano entrata a casa sua dalla porta-finestra e avevano rubato oro e prodotti tecnologici per un valore complessivo di circa 6.000 euro.

I ladri sono stati sentiti dal proprietario, e con il borsone carico di oggetti si sono dileguati di corsa verso un campo, dove il complice li attendeva a motore acceso, per poi darsi alla fuga verso la campagna.

I militari sono intervenuti, hanno bloccato i malviventi e recuperato la refurtiva. Gli arrestato sono stati rinchiusi nelle camere di sicurezza della caserma dei carabinieri in attesa del giudizio direttissimo.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Civitanova, armatore protagonista ​di una pesca da record Successivo Nudi al mare, scoppia la protesta. E scattano le multe