Tagliata, chiesto il trasferimento in una struttura psichiatrica

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 9 febbraio 2016 – Le condizioni psichiche di Antonio Tagliata stanno peggiorando. Lo sostiene Luca Bartolini, avvocato del 18enne in carcere per l’omicidio dei genitori della sua fidanzatina. Il legale chiede al gip di trasferire il suo assistito dal carcere di Marino del Tronto in una struttura psichiatrica, ad Ancona o a Milano, per completare la consulenza psichiatrica e permettergli di curarsi in modo adeguato.

L’istanza, ha spiegato Bartolini, si basa su una consulenza “intermedia” del consulente psichiatra Gabriele Borsetti che ha già riscontrato un progressivo peggioramento delle condizioni del ragazzo, in considerazione di “profili di patologie” tra le quali anche un “disturbo della personalità“. Il giovane, ha detto l’avvocato per esemplificare, “è passato dall’assunzione di farmaci ansiolitici ad anti-psicotici”. 

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente LADRI IN AZIONE: RUBANO TELEVISIONE E OROLOGIO Successivo Difesa Tagliata, Antonio in clinica