Tamponamento fra autotreni sull’A14. Grave camionista 61enne di Tavullia

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 9 febbario 2015 – Un camionista di Tavullia, Alessandro Bernardini di 61 anni è rimasto coinvolto ieri pomeriggio alle 14.30 in un tamponamento sulla corsia sud dell’A14, all’altezza di Rimini (FOTO). Le condizioni del camionista sono apparse in un primo momento gravi, tanto da essere trasportato in elicottero all’ospedale di Cesena. Poi, col passar delle ore, il quadro clinico è andato rapidamente migliorando. Altri due camionisti sono rimasti feriti, ma non gravemente con rifiuto del ricovero per un 57enne di Cesena e un ricovero a Rimini con qualche giorno di prognosi per un camionista slavo di 59 anni che trasportava latte.

Secondo la polizia stradale di Forlì, che ha effettuato i rilievi di legge, l’autotreno della ditta «Mondo convenienza» guidato da Bernardini e carico di mobili ha tamponato violentemente per cause in corso di accertamento il camion cisterna che trasportava latte. Di lì a poco i mezzi hanno preso fuoco ma qualche attimo prima i soccorritori erano riusciti ad estrarre i camionisti dall’abitacolo mettendoli al sicuro. Coinvolto anche un terzo mezzo, un autocarro che seguiva l’autotreno di «Mondo convenienza». Ha urtato il mezzo ma il conducente è riuscito a scartare evitando l’impatto.

Sul posto sono intervenuti le ambulanze del 118 di Rimini oltre all’eliambulanza. La polizia ha chiuso la corsia sud dell’autostrada per almeno due ore e mezza tra l’uscita di Rimini nord e quella sud per consentire ai mezzi di soccorso di aver cura dei feriti e ai vigili del fuoco oltre al personale di autostrade e dell’Aci di mettere in sicurezza la carreggiata sgombrandola dai mezzi e dai detriti.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Quattordicenne lascia una lettera fugge di casa e torna dopo ore Successivo Camorra,smantellato gruppo attivo a Roma