Targa e bollo sulla bici, scoppia il caso

bicicletta

IL BORGHIGIANO FABRIANO IL BLOG DELLE MARCHE – “Arriva il bollo e la targa per le bici”. Sui social è scattato l’allarme rosso con foto di bici bruciate e le promesse di non pedalare mai più. Tutto nasce da un emendamento presentato in commissione Lavori Pubblici del Senato dal capogruppo Dem Marco Filippi alla Riforma sul Codice della Strada su biciclette e motoslitte.

Per essere precisi l’emendamento introduce di fatto nella riforma (ddl n.1638), tra i principi e i criteri direttivi (art.2), quello della definizione nella “classificazione dei veicoli, senza oneri a carico dello Stato e attraverso un’idonea tariffa per i continua a leggere>>>

Notizia riferita da Repubblica.it

credit foto by http://www.lanazione.it/

Precedente Fermo, la Prefettura non chiude più Impegno formale del Governo Successivo Vigili del fuoco, le foto della cerimonia di Santa Barbara