Tartaruga uccisa dalla mareggiata

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Altidona (Fermo), 2 settembre 2014 – Nelle prime ore di stamattina, i militari della Guardia Costiera di Porto San Giorgio sono stati allertati telefonicamente del ritrovamento di una carcassa di tartaruga lungo il litorale di Marina di Altidona, circa 100 metri a Nord della foce del fiume Aso.

Il veterinario di turno dell’Area Vasta 4, chiamato dai militari, ha identificato l’animale come una tartaruga di tipo “caretta caretta”, lunga 40 centimetri e larga 30, portata a riva delle forti mareggiate. L’esemplare era in avanzato stato di decomposizione.



Precedente ‘Il giovane favoloso’, anteprima assoluta a casa Leopardi Successivo Ancona, la Corte d'Appello si salva dai tagli della giustizia