Tavullia, cade in un canale di scolo e resta imprigionato in una trappola di fango

IL BORGHIGIANO
Fonte il Messaggero Marche –

IL BORGHIGIANO 20142015
[FORZA-RIENTR]TAVULLIA (Pesaro e Urbino) – Era uscito per cercare un po’ di frutta nei campi ma è scivolato in un canale di scolo che ha rischiato di trasformarsi in una mortale trappola di acqua e fango. Più cercava di muoversi dal pantano dove era immobilizzato, più la melma lo tirava a fondo. Un incubo per un 51enne di origine russa che si è materializzato nel pomeriggio di sabato nelle campagne di Monteluro di Tavullia con l’uomo che si è ritrovato da solo, imprigionato nell’acqua stagnante ad effetto sabbie mobile, con l’unica possibilità che qualcuno sentisse le sue urla disperate ed accorresse a salvarlo.

LEGGI LE NEWS DEL MESSAGGERO MARCHE

Le quadrelle 

Precedente Allarme per un uomo sui binari a Fano, ma voleva solo andare al mare Successivo Ascoli, investito e ucciso mentre attraversa la strada a Monticelli