Teatri d’Autore, i 22 spettacoli in programma

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pesaro, 20 gennaio 2016 – Lella Costa, Jacopo Fo, Elena Bucci, Marco Sgrosso, Giorgio Montanini, Maria Cassi, Giuseppe Esposto, Roberta Biagiarelli: sono, questi, alcuni degli attori attesi sui palcoscenici di sei teatri storici della nostra provincia da stasera, mercoledì 20 gennaio, fino al 9 aprile, per la stagione di prosa itinerante «Teatri d’autore» (foto) promossa da Amat, Provincia e i sei Comuni ospitanti e sostenuta da Regione Marche e Ministero.

I ventidue spettacoli in cartellone verranno rappresentati nei sei teatri storici di Gradara, Macerata Feltria, Mondavio, San Costanzo, San Lorenzo in Campo e Urbania, dei «veri gioielli architettonici «firmati» da prestigiosi architetti, pittori, decoratori e artigiani» sottolineano gli organizzatori Gilberto Santini direttore di Amat e Lucia Ferrati coordinatrice della rete teatrale provinciale.

Si spazia dai classici come Cyran de Bergerac, Omero e Iliade fino a opere di giovani autori anche del nostro territorio, passando per due omaggi a Palo Volponi ad opere di autori contemporanei consacrati dalla critica come Jacopo Fo, Giorgio Montanini e Maria Cassi.

Intanto da oggi mercoledì 20 a sabato 23 gennaio si alzerà il sipario in quattro di questi teatri storici: dopo l’esordio di stasera al teatro Tiberini di San Lorenzo in Campo con «Delirio a due», spettacolo scritto e interpretato da Elena Bucci e Marco Sgrosso, domani giovedì alle 21.15 sarà Jacopo Fo protagonista sul palcoscenico del teatro comunale di Gradara con la sua conferenza-spettacolo «Ecologia, follia e dintorni» mentre venerdì sera l’attore Giuseppe Esposto si esibirà al teatro Apollo di Mondavio in uno spettacolo di cui è anche autore: «Il povero, il ricco. Storie di Mazzarò e Ciàula» tratto da opere di Verga e Pirandello. E c’è grande attesa per Lella Costa che sabato sera al teatro Battelli di Macerata Feltria, sarà la protagonista de «Il pranzo di Babette» di Karen Blixen.

«Per alcuni di questi attori è un ritorno sui palcoscenici dei nostri teatri: l’attrice e autrice marchigiana Roberta Biagiarelli sabato 13 febbraio sarà in scena al teatro Apollo con «Incantadora» e la più brava attrice comica italiana, Maria Cassi, con il nuovo spettacolo «Galateo» il 20 febbraio al teatro della Concordia di San Costanzo – annuncia Lucia Ferrati – . Intanto il 18 febbraio a Gradara andrà in scena lo spettacolo dedicato a Paolo Volponi, «Apocalisse della scrittura», con adattamento drammaturgico e regia di Donatella Marchi mentre l’8 aprile sarà Giorgio Donini l’interprete di «Un memoriale», altro spettacolo dedicato a Paolo Volponi.

Quindi il 5 marzo al teatro Battelli sarà di scena «Play» scritto e diretto da Luca Guerini, opera vincitrice del Premio della critica per il teatro innovativo al concorso Siparietto d’oro nel 2010. Infine una prima assoluta, «A tempo d’opera», chiuderà il cartellone degli spettacoli, il 9 aprile al teatro Tiberini: un concerto in forma scenica per strumenti, canto e voci recitanti «La favola di Orfeo ed Euridice», realizzato da International Opera Studio di Inga Balabanova».

«Grande attenzione viene posta da sempre a formare il pubblico, soprattutto quello giovane – sottolinea Lucia Ferrati – : prosegue, infatti, il progetto «Scuola di Platea» che coinvolge circa 700 studenti delle scuole superiori della nostra provincia, che verranno trasportati a teatro in autobus in occasione di alcuni spettacoli: dopo essere stati preparati dai loro docenti a scuola, potranno incontrare a teatro, prima degli stessi spettacoli, attori, artisti, intellettuali ed esperti, grazie alla collaborazione delle scuole e dell’Ufficio scolastico provinciale diretto da Marcella Tinazzi.

Il costo dei biglietti degli spettacoli è volutamente contenuto: va dagli otto euro ai quindici euro. Inoltre tornano a teatro, in alcune serate, le degustazioni e gli aperitivi a km 0 per proporre un’esperienza insieme culturale e conviviale». Per info: tel. 0721–3592515 e www.amat.marche.it Benedetta Andreoli

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Cerreto D'Esi - Guida ubriaco e finisce fuoristrada: ritirata la patente Successivo Punto nascite Fabriano - Depositato il ricorso al TAR