Tenta il suicidio, poi ci ripensa. Ma è troppo tardi e il treno lo urta

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Fano, 25 settembre 2014 – Incidente ferroviario stamattina poco dopo le 8 a Fano. Un fanese di 56 anni ha tentato di suicidarsi gettandosi sotto un treno regionale diretto ad Ancona, ma all’ultimo momento ci ha ripensato e si è ritratto.

Il treno l’ha comunque sfiorato gettandolo a terra e procurandogli ferite. Sul posto i sanitari del 118 che l’hanno condotto al Pronto soccorso dell’Ospedale di Fano. Dalle prima informazioni l’uomo non risulterebbe in pericolo di vita. Ha un trauma addominale e sta per entrare in sala operatoria.



 

Precedente Senigallia, bagno di mezzanotte nudo e ubriaco: rischia sincope Successivo Investito da un treno fra Fano e Marotta