Tentano il furto in un bar, sorpresi dai carabinieri e arrestati

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Corridonia (Macerata), 28 gennaio 2016 – Incessanti i controlli dei carabinieri della Compagnia di Macerata su tutto il territorio. I militari della stazione di Corridonia, durante i controlli notturni per prevenire e reprimere furti, passando vicino a un’area di servizio con annesso bar, hanno notato due uomini che armeggiavano vicino alla saracinesca. Immediatamente gli sono piombati addosso. I due hanno provato a scappare, ma sono stati subito bloccati dai carabinieri. I soggetti, due stranieri residenti nella provincia maceratese, un 35enne e un 24enne, il primo conosciuto alle aule giudiziarie e il secondo ancora ‘immacolato’, sono stati trovati in possesso di arnesi destinati all’effrazione, un grosso martello e cacciaviti.

Ma le sorprese per i militari non sono finite. Nelle tasche del più grande spunta una ‘riga’ di cocaina e un tirapugni. I militari decidono di perquisire le loro abitazioni e hanno ragione a farlo. A casa del più giovane trovano poco più di 10 grammi di marijuana.

I due sono stati arrestati con l’accusa di tentato furto aggravato e denunciati a piede libero per il possesso degli attrezzi atti allo scasso e detenzione di stupefacenti; solo quello che aveva il tirapugni anche per porto di oggetti adestinati all’offesa.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Fabriano - Vandali in azione in centro, imbrattati i muri antichi delle Conce, e le spycam? Successivo Minaccia con accetta moglie, arrestato