Terminati i lavori riapre la scuola ‘Carlo Urbani’

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Pollenza (Macerata), 8 dicembre 2015 – Dopo quattro mesi di lavori, da ieri i bambini sono potuti tornare a lezione sui banchi della scuola ‘Carlo Urbani’ di Casette Verdini.

I lavori, per quasi 200mila euro finanziati per metà con un contributo a fondo perduto da parte della Provincia e per l’altra metà attingendo a fondi propri del bilancio comunale, hanno riguardato l’adeguamento strutturale alla normativa sismica e l’efficientamento energetico.

«Vorrei ringraziare il direttore dei lavori dei lavori Agostino Francalancia che ci ha garantito il rispetto dei tempi inizialmente previsti – ha detto il sindaco Luigi Monti durante l’inaugurazione -, tutte le famiglie intervenute e tutto il personale scolastico che si è adoperato per far sì che le lezioni riprendessero regolarmente in questa sede.

Sono orgoglioso di poter restituire alla comunità pollentina e non solo questa scuola che ora rispetta i massimi requisiti di sicurezza ed è più confortevole grazie ai numerosi interventi attuati. Per l’amministrazione da me guidata la messa in sicurezza della scuola di Casette Verdini era un priorità ed oggi posso dire che il traguardo è stato raggiunto nei tempi previsti. Ringrazio anche il parroco, don Mario Simonetti che ha messo a disposizione i locali parrocchiali in questi quattro mesi.

In campagna elettorale poco più di un anno e mezzo fa garantii che l’edilizia scolastica avrebbe avuto il primo posto tra le priorità di questo mio secondo mandato, ora procederemo con il reperimento dei fondi per la messa in sicurezza e l’abbattimento delle barriere architettoniche della scuola media V. Monti e con le indagini diagnostiche sui solai della scuola primaria “A. Frank” e della scuola dell’infanzia “Andersen” per cui abbiamo già ottenuto il finanziamento partecipando a un bando del Ministero».

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Terremoto tra Pesarese e Anconetano avvertita anche a Fabriano Successivo Colpita da un razzo pirotecnico, donna ustionata