Terremoto all’alba, due scosse in un’ora sull’Appennino

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 2 dicembre 2014 – Due scosse di terremoto hanno fatto tremare l’Appennino tra Perugino e Maceratese all’alba di stamattina.

Il primo fenomeno è stato registrato dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia alle 5.25 con una magnitudo di 2.2 a una profondità di 9,3 chilometri. Il secondo, di magnitudo 2.5 e profondità 8,5 chilometri, all 6,26.

I Comuni più vicini all’epicentro sul versante maceratese sono Castelsantangelo sul Nera, Visso, Monte Cavallo e Ussita; su quello perugino: Norcia, Preci, Cascia, Cerreto di Spoleto, Poggiodomo, Sellano.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Martedì nero per lo chalet Medusa Multato otto volte per 5 mila euro Successivo FABRIANO – Pattugliamenti intensificati nei weekend