Terremoto in casa Maceratese, il cda si dimette in blocco

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 10 marzo 2016 – Si dimette in blocco il cda della Maceratese. Il consiglio d’amministrazione si è riunito intorno alle 18 di ieri nella sede sociale dei biancorossi. Al termine della riunione è arrivata la decisione, maturata pochi giorni dopo la notizia che il ds Giulio Spadoni non sarà confermato per la prossima stagione.

Questa la nota ufficiale della società: «Avendo valutato la necessità di lasciare libera la proprietà di programmare ed organizzare il futuro della medesima con la ragionevole consapevolezza di disputare anche per il prossimo anno il campionato di Lega Pro, il consiglio, all’unanimità dei presenti, ha rassegnato le proprie dimissioni. Il presidente Maria Francesca Tardella ha provveduto contestualmente a convocare l’assemblea dei soci, fissata per il 21 marzo, al fine di nominare il nuovo organo amministrativo. Il cda rimarrà in carica, per la sola ordinaria amministrazione, fino alla data dell’assemblea. Il presidente e i consiglieri si uniscono nel ringraziare la città, i collaboratori e tutti i tifosi della SS Maceratese».

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Giovane infermiera accusa: "Stuprata dal mio ex compagno" Successivo Fabriano, deejay ?cannibale? stacca a morsi il naso del buttafuori durante una lite in discoteca