Terremoto tra Ascolano e Teramano: trema anche il capoluogo

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Ascoli Piceno, 12 settembre 2014 – Un terremoto di magnitudo 2.4 è avvenuto alle 15.49 di oggi tra Ascolano e Teramano.

La scossa, registrata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia a una profondità di 23,4 chilometri, ha avuto epicentro, per quanto riguarda il Piceno, nei Comuni di Folignano, Appignano, Ascoli, Castel di Lama, Castorano, Colli del Tronto e Maltignano.



Precedente Preso corriere della droga alla fermata del pullman Successivo Un vecchio palas versione vintage per Ricci