Terremoto, una serie di scosse: la più alta è di magnitudo 3.5

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Urbino, 11 novembre 2015 – Paura in diverse località dell’entroterra, e non solo, per una serie di scosse di terremoto, per fortuna di lievi entità. La terra ha iniziato a tremare questa mattina attorno alle 11 nell’alto Montefeltro, con epicentro localizzato tra Pietrarubbia, Montecopiolo, Macerata Feltra, Maiolo, Carpegna e Frontino, con magnitudo 1.5 della scala Richter. Ma la scossa più forte è stata avvertita nel pomeriggio alle 19.13, di magnitudo di 3.5 della scala Richter, altre a seguire fino a dopo le 19 con epicentro Sassofeltrio e tutto il Montefeltro.

#terremoto ML:3.5 2015-11-11 18:13:38 UTC Lat=43.89 Lon=12.52 Prof=38Km Zona=Pesaro e Urbino. https://t.co/KIJaocfsgi

— INGVterremoti (@INGVterremoti) 11 Novembre 2015

La scossa, di brevissima durata, si è avvertita perfettamente nella zona di Urbino fino alla costa. La terra ha tremato anche nel Riminese, fino anche al Cesenate. Le piccole scosse si sono avvertite non solo nel centro di Urbino, ma in varie località dell’entroterra, in particolare nei paesi di Fermignano, Piobbico, Sassoferrato, Fossombrone e fino alla costa sia a Pesaro che a Fano. Una serie di episodi che hanno suscitato allarme ma niente più: nessun danno a cose o persone anche se la prefettura ha chiesto informazioni ai vari distaccamenti dei vigili del fuoco per sincerarsi della situazione.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente Omicidio Ancona, Gip, 18enne in carcere Successivo Camerino, inseguimento nella notte I ladri sgommano sull'Audi A6 rubata