«Ti taglio la testa». Donna nel mirino dell’ex marito

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova Marche (Macerata), 22 aprile 2015 – Minacciava e pedinava la ex moglie con la collaborazione della nuova compagna e sono stati denunciati. Una forma di stalking di coppia quello messa in atto da un operaio civitanovese di 33 anni che, nonostante confortato dalla storia con una nuova fiamma, era ancora ossessionato dalla sua ex tanto da seguirla, insultarla al telefono e minacciarla con frasi del tipo: «Taglio la testa a te e al tuo nuovo amico». Per la donna, una civitanovese di 30 anni, è un incubo continuo e preoccupata si rivolge ai carabinieri che indagano e consegnano alla Procura un fascicolo accolto dal magistrato, che ha emesso nei confronti dell’uomo un provvedimento di allontanamento. È stato denunciato e non potrà frequentare gli stessi luoghi della ex. Vietato ogni tipo di contatto tra i due e dovrà anche rispettare una distanza di almeno centro metri dalla donna. Il matrimonio, da cui erano nati anche bambini, era finito mesi fa. Da quel momento cominciano i comportamenti ossessivi dell’uomo che trova la solidarietà della nuova compagna, una ragazza civitanovese di 25 anni, in qualche caso parte attiva negli insulti alla rivale. Pure lei si è beccata una denuncia, ma nessuna misura di allontanamento è stata disposta a suo carico dalla magistratura.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente In un cortile privato a Fabriano una cassa da morto abbandonata Successivo Senigallia scopre il sex-parking: è il nuovo paradiso degli scambisti