Tifoso pestato a sangue: identificati i tre aggressori

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova Marche (Macerata), 4 settembre 2015 – Tre ragazzi sono stati accusati per l’aggressione al tifoso civitanovese Luca Carassai, avvenuta all’alba del 12 agosto vicino al bar La Parigina, in corso Garibaldi. Al termine delle indagini, i carabinieri guidati dal capitano Enzo Marinelli hanno denunciato un montegranarese di 24 anni, un sangiustese di 23 anni residente a Budapest, e un nordafricano di 23 anni residente a Montegranaro. I tre, appena usciti dalla discoteca, prima se la sarebbero presa con la bicicletta di Carassai, e quando lui gli aveva chiesto di fermarsi lo avevano aggredito, per poi scappare in macchina. Carassai, ferito gravemente, era stato portato in ospedale. I carabinieri sono arrivati ai tre grazie ad alcune testimonianze fondamentali e a una serie di riscontri, terminati con il riconoscimento fotografico dei sospettati.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Teramo, altra porta in faccia: resta un ultimo ricorso ma per l’Ascoli è ormai serie B Successivo Sfruttamento della prostituzione, Maccioni torna in carcere