Tir a zig zag lungo l’autostrada: l’autista era ubriaco

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Pesaro, 2 ottobre 2014 – A zig zag lungo l’autostrada A14 tra Marotta e Fano. La folle corsa di un tir si è conclusa solo dopo diversi chilometri grazie all’intervento della polizia stradale che ha denunciato il conducente per guida in stato di ebbrezza

Quando gli agenti, intervenuti in quel tratto di autostrada, hanno intimato l’alt al camionista, un olandese, il conducente ha proseguito la marcia. Solo dopo un pericoloso inseguimento la pattuglia è riuscita a superare il mezzo pesante, fermandolo in sicurezza lungo la carreggiata.

L’autista è stato sottoposto all’etilometro: il tasso alcolemico risultava di 3,34 grammi per litro di sangue, quando il codice della strada prevede un tasso pari a zero per i conducenti professionali. Tanto era l’alcol ingerito che l’autista, sceso dal veicolo, non riusciva a state in piedi. E’ stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e gli è stata contestata una pesante sanzione amministrativa, con ritiro immediato della patente e fermo del veicolo.



 

Precedente Mangialardi confermato presidente Anci Successivo Ubriaco sull'A14, guida un Tir e forza un posto di blocco