Tirreno – Adriatico 2015, il passaggio a Fabriano della 4°Tappa il 14 Marzo 2015

275X196 gazzetta TIR.indd
L’edizione 2015 della  breve gara a tappe inizierà con una cronosquadre sul lungomare tirreno a Camaiore, in Toscana, e finirà con un altra prova contro il tempo, stavolta individuale, sulle rive dell’Adriatico a San Benedetto del Tronto, nelle Marche.

Come da abitudine sono attesi alla Tirreno tutti i grandi campioni del ciclismo internazionale: da Nibali a Sagan, da Contador a Froome a Valverde, sono tanti i big che hanno in programma la corsa dei Due Mari.

Ad una prima occhiata il percorso appare subito variegato e molto esigente. Si comincia con unacronosquadre di 22 km totalmente pianeggianti fra Lido di Camaiore e Forte dei marmi; si prosegue con un’altra tappa agevole, con l’arrivo di Cascina che chiama all’appello i velocisti. Nella terza frazione si comincerà a fare sul serio con il traguardo di Arezzo.

Fabriano ospiterà il passaggio della 4° tappa di 218 km da Indicatore (Arezzo) a Castelraimondo

Il percorso sarà il seguente:  uscita SS76 Fabriano ovest, vecchia strada, viale XIII luglio, via Gramsci, viale Moccia, via Zonghi, via Dante, via Casoli, grande rotatoria contromano, frazione Borgo Tufico, frazione Albacina, frazione Poggio San Romualdo, frazione San Giovanni, Frazione Precicchie.

Gli organizzatori ipotizzano il passaggio della gara a Fabriano intorno alle ore 13.00/13.30 con il posizionamento di un“traguardo volante” in via Dante e del “traguardo della montagna” in frazione Poggio san Romualdo

4a tappa Indicatore – Castelraimondo 218 km
Maggiori informazioni sull’evento sono disponibili sul sito: http://www.gazzetta.it/Speciali/TirrenoAdriatico/it/
FONTE PIAZZALTA
Precedente Ritira la pensione alla Posta Derubato da falsi mendicanti Successivo Romena pestata a sangue in casa