Tolentino: altri quattro appartamenti visitati dai ladri

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Tolentino, 23 novembre 2014 – Non si ferma l’ondata di furti in città. Due appartamenti sono finiti nel mirino venerdì in via Sant’Egidio, dietro viale della Repubblica, e due ieri pomeriggio nella zona di via Martin Luther King.

Un bottino di oggetti d’oro per oltre un migliaio d’euro nel primo colpo e 2mila euro in contanti, due macchine fotografiche professionali, un orologio e catenine con un certo valore affettivo, oltre a carta di credito e libretto degli assegni.

Non c’è tregua neanche per i condomini della città. Sono bande di professionisti che agiscono a colpo sicuro, che sanno come e dove muoversi. Ieri pomeriggio ad esempio, hanno aspettato che il proprietario uscisse di casa.

Un ladro si è introdotto dalla finestra, trovando la tapparella alzata.

Un buco precisissimo, da artigiano, mentre apriva la porta blindata al complice. L’ingresso è stato poi sbarrato con una statua e delle sedie, per impedire che al padrone di entrare qualora fosse rincasato in anticipo.

Devono aver agito in pochissimi minuti, intorno alle 19, rovistando e devastando la zone notte, le camere da letto, nella speranza di trovare altri contanti nascosti. Poi, non paghi della razzìa di macchine fotografiche e soldi, si sono spostati sulla via adiacente: ugualmente si sono introdotti dalla finestra e hanno messo sottosopra l’appartamento, ma non hanno trovato niente. Altri due furti si sono verificati venerdì. Di solito sono più bersagliate le abitazioni al primo piano.



 

Precedente Raccolta differenziata ​Porto San Giorgio cresce Successivo Miss Fano, l'autopsia svelerà i dubbi sulla morte