Tolentino conquista Milano con le eccelenze di casa

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Tolentino (Macerata), 22 maggio 2015 – Tolentino conquista Milano con i big di casa propria, nello spazio espositivo allestito nello show room Elica, in zona Brera. Ad aprire le danze nel giorno inaugurale mister Frabrizio Castori, che ha portato il Carpi in serie A, accompagnato dal presidente dell’Assm Stefano Gobbi, dal delegato di Unicam Roberto Ballini e dall’assessore al Turismo Orietta Leonori. Ogni mattina il re del caffè Dario Ciarlantini ha dato il «buongiorno» a Milano grazie alle macchine Nuova Simonelli, mentre il signore della canapa, chef Marco Cartechini, ha preparato gustosi piatti della tradizione. Uno show cooking accompagnato dai vini della Cantina Le Colline e dalla vernaccia di Serboni. Non solo buona tavola. Perché Tolentino è la città dei pellettieri e nel weekend le artigiane Antonia Buresta e Maria Elisa Saltanti della Ales hanno animato la sala con dimostrazioni live. Insieme all’angolo del benessere rappresentato dalle Terme Santa Lucia. Dulcis in fundo, tra un caffè «varnellizzato» da Ciarlantini nelle speciali tazzine «Caffè-O» e un aperitivo «Pioggia di Primavera», i visitatori per domenica attendono il padre della Compagnia della Rancia, Saverio Marconi.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Sorprende 4 ladre in casa e loro gli offrono sesso Successivo Corridonia, parla con gli amici in piazza si accascia e muore per un malore