Tonno vietato, multa di 4mila euro per un pescatore

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), 20 maggio 2015 – Ieri una motovedetta della Guardia Costiera di San Benedetto del Tronto, ha sequestrato due esemplari di tonno rosso e sanzionato un pescatore con una maxi multa.

I pesci, per i quali è vietata la pesca, sono stati trovati a bordo di un’imbarcazione nel corso di un controllo. Per questo motivo il proprietario è stato sanzionato con una multa di 4.000 euro, e i due esemplari, dal peso complessivo di circa 80 chili, sono stati sequestrati e donati a istituti caritatevoli.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Porto Sant'Elpidio, i ladri fanno filotto Quattro chalet devastati sul lungomare Successivo Fabriano - «Noi pronti a occupare il consiglio» Disabili e loro famigliari in rivolta