Tornano dalla ferie e la fabbrica è “spenta” Alla King di Fano 43 posti di lavoro a rischio

Fonte il Messaggero Marche –
Il Borghigiano Il Messaggero
FANO (Pesaro e Urbino) – Dopo quattro mesi di stipendi ancora in arretrato, si è spenta stamane la luce nella fabbrica della società King srl, che produce sportelli di precisione per la nautica. Non un black out, un’interruzione temporanea, ma un distacco vero e proprio della corrente elettrica.

Precedente Accattonaggio in spiaggia ​Reclutati pure i bambini Successivo Tragico incidente a Montegiorgio: muore schiacciato dal trattore