Tra dubbi e passi avanti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Carlino borghigiano

Macerata, 30 novembre 2014 – Se già le campagne elettorali non sono uno spettacolo imperdibile, figuriamoci i mesi che accompagnano al voto e durante i quali vengono tessute le trame per individuare i candidati. A Macerata il Pd si dirige verso le primarie di gennaio, sempre che il mese venga confermato. Nicola Perfetti è stato il primo a scendere in campo, anche se i renziani non lo hanno ancora ufficializzato. Evidentemente qualcuno nutre più di un dubbio.

Romano Carancini ha detto che ci sarà, anche se non si capisce con l’appoggio di chi. E l’ipotesi del candidato unitario non è tramontata. Sul fronte opposto situazione speculare. Il passo avanti lo ha fatto Deborah Pantana. Forza Italia prima ha tentennato, per poi approvare la mossa. Ma anche qui i giochi sono tutt’altro che fatti. Il coordinatore Sacchi ha detto che in caso di qualche altro candidato si aprirebbe un confronto. Nel frattempo Pantana fa incetta di appoggi sul territorio da parte di liste civiche che spuntano come funghi. Altri fronti? Non pervenuti. Noia totale. Ma i maceratesi hanno bisogno di certezze, di programmi concreti per il futuro della città. Viste le premesse, lo spettacolo si annuncia tutt’altro che imperdibile.



I commenti sono chiusi.