Tragedia di Natale in A14, patente sospesa per 3 anni

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Rimini, 16 gennaio 2016 - Il Prefetto ha sospeso per tre anni la patente del conducente, un 44enne di Fano, dell’auto che, la mattina di Natale, sull’A14 a Rimini, ha tamponato un’altra macchina provocando la morte di una giovane donna e del figlio di 9 mesi.
L’uomo, secondo quanto si era appreso nei giorni scorsi, era risultato positivo alla cocaina.  Un comunicato delle Prefettura spiega che la decisione è stata presa «dopo aver ricevuto la necessaria documentazione, da
parte dell’organo accertatore», e che «la sospensione della patente è una sanzione accessoria che si applica in seguito all’accertamento di diverse violazioni del Codice della Strada».

In questo caso – viene precisato – «l’accertamento della violazione consistente nella guida in stato di ebbrezza e/o uso di sostanze psicotrope propedeutico al ritiro della patente, è intervenuto solo all’esito dell’acquisizione degli accertamenti clinici disposti nei confronti del trasgressore ricoverato in ospedale»

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Belforte, donna rientra a casa e incrocia il predone appena uscito Successivo Falerone, accende il camino Anziano muore carbonizzato