Tragedia, imbianchino muore sul lavoro

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Monteleone di Fermo (Fermo), 16 gennaio 2015 – Tragedia, intorno a mezzogiorno, in un casolare in ristrutturazione nella periferia di Monteleone di Fermo. Un imbianchino di 44 anni, R. B., residente a San Ginesio (Macerata) ha perso la vita mentre era al lavoro all’interno dell’edificio.

E’ stato trovato riverso a terra da suo fratello, che al momento della disgrazia si trovava in un’altra stanza. Sono giunti immediatamente i sanitari della Croce Azzurra di Santa Vittoria in Matenano ed i medici del 118 di Montegiorgio che hanno fatto il possibile per salvare la vita all’uomo.

Ogni tentativo di rianimarlo, però, si è rivelato purtroppo vano. Sul posto è arrivata anche l’eliambulanza da Torrette, che è subito tornata alla base, poiché i medici avevano già costato il decesso del 44enne. Da chiarire la causa, anche se l’ipotesi più accreditata sembrerebbe quella della morte naturale. La salma è ora a disposizione delle autorità competenti. Indagano i carabinieri di Servigliano.

 



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Gup, non ci fu truffa con acque'magiche' Successivo Università, aperti i corsi di formazione manageriale per dirigenti sanitari