Tragico incidente in in zona industriale: muore Marino Giacobetti

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Poggio di Bretta (Ascoli), 25 giugno 2015 – Marino Giacobetti, 76 anni di Poggio di Bretta, non ce l’ha fatta. Il suo cuore si fermato nel pomeriggio di ieri nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Mazzoni di Ascoli, dove si trovava ricoverato a seguito delle gravissime fratture e lesioni riportate nel terribile incidente stradale accaduto alle 6,20 di ieri nelle vicinanze del centro Sportivo Città di Ascoli, alla periferia del capoluogo di provincia. L’anziano signore si trovava alla guida di una Fiat Uno e stava percorrendo via della Bonifica, giunto all’incrocio con via del Commercio (Asse attrezzato) è entrato in collisione con una Citroen C3 che viaggiava con direzione mare-monti.

Nel terrificante schianto è rimasta coinvolta anche una Volkswagen Golf condotta da una donna che è rimasta lievemente contusa, mentre il conducente della Citroen è uscito indenne dall’abitacolo della sua autovettura. A seguito della carambola l’anziano è stato catapultato dall’auto ed è volato a diversi metri di distanza. Le sue condizioni sono apparse subito molto gravi ai primi soccorritori. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale, che hanno dato sostegno al personale del 118 che ha stabilizzato il paziente e l’ha trasportato al Pronto Soccorso. Il 76enne è stato sottoposto agli accertamenti diagnostici e poi ricoverato nel reparto di Rianimazione in condizioni disperate. Troppo serie le lesioni interne e le fratture subite nel terribile schianto. Inutili i tentativi dei sanitari per strapparlo alla morte.

Ieri pomeriggio si è spento lasciando nella disperazione i suoi familiari che fino all’ultimo hanno sperato nel miracolo. I rilievi di legge sono stati eseguiti da un equipaggio del nucleo operativo radio mobile dei carabinieri di Ascoli che dovrà accertare le responsabilità del grave sinistro, avvenuto a seguito di una mancata precedenza all’incrocio fra via del Commercio, via Baco della seta e via Bonifica. I vigili del fuoco si sono poi occupati di mettere in sicurezza i veicoli coinvolti e del ripristino delle condizioni di sicurezza della viabilità.

 



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fabriano - Il Museo dei Mestieri in Bicicletta si è aggiudicato il Certificato TripAdvisor Successivo Nadir Malizia: «Disabile ed omosessuale, ecco la mia vita»