Tre chili di marijuana in auto: arrestati due corrieri della droga

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Porto Sant’Elpidio, 10 novembre 2014 – Sono stati notati dagli uomini della sezione anticrimine del commissariato di Fermo mentre si aggiravano in auto, con fare sospetto, nei pressi di un centro commerciale tra Porto Sant’Elpidio e Civitanova. È iniziato così un lungo pedinamento culminato con un blitz in A-14 in collaborazione con la polizia autostradale di Porto San Giorgio, che ha portato ad un maxi sequestro di droga e all’arresto di due corrieri.

L’operazione è scattata nel tardo pomeriggio di sabato ed è terminata ieri notte quando i due arrestati, difesi dall’avvocato Marcellino Marcellini, sono stati rinchiusi nel carcere di Camerino. Si tratta di I.A., 33 anni, residente a Senigallia e F.E., 29 anni, residente in provincia di Cuneo, entrambi di origini albanesi. Mentre il primo era già noto alle forze dell’ordine per reati connessi alla droga, il secondo è risultato incensurato.

L’attività ha preso il via l’altro ieri pomeriggio, quando alcuni uomini in borghese dell’Anticrimine, impegnati in un servizio di controllo per contrastare lo spaccio di stupefacenti nel territorio, hanno notato i due corrieri a Porto Sant’Elpidio a bordo di una Ford Focus. Dopo averli seguiti fino ad un centro commerciale, gli agenti si sono resi conto che i due stavano aspettando qualcuno, così si sono appostati per capire cosa ci fosse dietro. Qualcosa però deve esser andato storto e i due corrieri, dopo aver girato nei parcheggi per una mezzoretta, si sono diretti verso il casello autostradale di Civitanova e hanno imboccato l’A-14 in direzione nord. In quel momento sono entrati in azione gli uomini della polizia stradale di Porto San Giorgio, che non hanno lasciato scampo ai due albanesi: li hanno raggiunti nel giro di qualche minuto e li hanno bloccati. Il conducente dell’auto ha iniziato a dare cenni di nervosismo e questo ha insospettito ulteriormente i poliziotti. Quando poi hanno scoperto che uno dei due aveva precedenti per droga, è scattata la perquisizione della vettura, dove sono stati rinvenuti tre involucri contenenti tre chili e 200 grammi di marijuana. Per i due sono scattate le manette. Secondo gli inquirenti, la droga era diretta al mercato del Fermano legato ai consumatori del week end. Le indagini però continuano per cercare di ricostruire l’iter del carico di marijuana ed eventuali altre persone coinvolte nel traffico.

Fabio Castori



 

Precedente FABRIANO PIANGE PAOLA RUSSO, IL RICORDO DI URBANO URBANI Successivo Arrestato imprenditore, abusi su 13enne