Trova un tesoro in uno zaino abbandonato

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 12 dicembre 2015 – Un tesoro nascosto in uno zaino. È quello che ha trovato il commerciante maceratese Aldo Di Pietro qualche giorno fa. «Domenica mattina stavo tagliando alcune erbacce sotto casa mia, a Collevario – racconta lui –, quando ho notato un grosso zaino rosso, piuttosto nuovo e dall’aspetto pieno. Mi sono avvicinato per andare a vedere di che si trattasse, l’ho sollevato ed era molto pesante. L’ho aperto appena, e ho visto che c’erano dei rotoli sistemati con molta cura, con dentro diversi oggetti in argento. Allora ho immediatamente chiamato il 113».

Sul posto è arrivata una pattuglia della Volante, e lo zaino è stato portato in Questura. Si è scoperto poi che era pieno di preziosi, soprattutto argenteria, rubata nei giorni scorsi a un medico maceratese.

«Era stato nascosto in un posto davvero impervio, irraggiungibile, nessuno passa mai vicino a quella scarpata: forse i ladri, scappando, hanno pensato che sarebbe stato un buon riparo. E in effetti lo era, era davvero difficile notarlo».

La refurtiva è stata già riconosciuta dai proprietari, che sono stati informati dalla polizia. Ora le indagini sono in corso per capire che giri abbia fatto quello zaino e chi lo abbia preso.

Un episodio singolare comunque per il noto commerciante maceratese, che tra l’altro oggi compie 74 anni.

Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Porto Sant'Elpidio, rientrano a casa e trovano i banditi. Aggrediti e feriti Successivo Autocisterna sbanda e si ribalta: l'autista muore schiacciato