Trovata in un caveu in Svizzera opera di Leonardo: ritrae Isabella d’Este

dipinto leonardo

Pesaro – È un ritratto di Isabella d’Este il dipinto attribuito a Leonardo, sequestrato dalla Guardia di finanza e dai carabinieri per la tutela del patrimonio artistico nell’ambito di una complessa indagine coordinata dalla procura della Repubblica di Pesaro.

Il quadro, di cm 61×46,5 di dimensione, è stato individuato nel caveau di un istituto fiduciario svizzero con sede a Lugano.

L’opera è stata sequestrata in Svizzera dalla Guardia di finanza di Pesaro e dai carabinieri del Nucleo tutela patrimonio artistico di Ancona. Era stato illecitamente trasferito all’estero.

Il dipinto, un olio su tela, sarebbe – secondo gli inquirenti – attribuibile a Leonardo da Vinci sulla base di pareri e di perizie eseguite con la fluorescenza, che lo ritengono pienamente compatibile, quanto a datazione, con la pittura dei primi decenni del XVI secolo.

La Procura procede quindi per associazione per delinquere finalizzata all’illecita esportazione di opere d’arte in assenza di licenza di esportazione e alla commissione di truffe in danno di società di assicurazione.

Al rientro del quadro in Italia, saranno eseguite ulteriori perizie per confermare la paternità dell’opera.

FONTE IL SECOLOXIX

http://www.ilsecoloxix.it/

isabella D'este Leonardo Da Vinci

Precedente Consiglio Marche celebra Giorno ricordo Successivo Nel Fabrianese c'è l'allarme neve «Pronto a tutto per la sicurezza»