Trovato il ‘tesoro’ delle bici rubate, ecco le foto dei mezzi ancora senza proprietario

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

San Giorgio di Pesaro (Pesaro e Urbino), 14 novembre 2014 – Una trentina di bici razziate a Pesaro. Recuperate e restituite in gran parte ai legittimi proprietari. Ne mancano 18 all’appello (foto). L’altro giorno non sono sfuggiti ai carabinieri di San Giorgio di Pesaro, che erano impegnati in un normale servizio perlustrativo nel comune di Montemaggiore al Metauro, un vecchio Fiat Ducato e due giovani che scaricavano numerose biciclette per accatastarle in un garage adattato a officina di riparazione.

Chiesto conto e ragione della provenienza, il proprietario del Ducato, un 23enne di Pesaro, affermava di averle trovate vicino ai bidoni della spazzatura proprio a Pesaro. Il proprietario del garage-officina, un 39enne del posto, affermava candidamente di riparare le biciclette “fortunosamente” trovate dall’amico per poi rivenderle.

I carabinieri non se la sono bevuta. Estesa la perquisizione a casa del pesarese sono state trovate altre biciclette: complessivamente ne sono state recuperate 29 (di cui una con pedalata assistita) che i carabinieri ritengono tutte di provenienza illecita.

Il 23enne e il 39enne sono stati denunciati. Dalla consultazione alla banca dati in uso alle forze di polizia è stato possibile risalire a parte dei legittimi proprietari e restituire le biciclette rubate. Le rimanti biciclette sono custodite presso gli uffici della caserma dei carabinieri di San Giorgio di Pesaro in via Garibaldi 70.



 

Precedente Il maltempo non ha fermato i turisti Presenze in crescita tra luglio e settembre Successivo Ascoli, bimbo di 9 mesi ustionato dalla crema depilatoria della madre