Truffe online, scommesse con carte di credito rubate

carte di credito

IL BORGHIGIANO FABRIANO – Le indagini dei carabinieri sono partite dalla denuncia di un 32enne del posto, che si era visto addebitare vari ricariche presso un sito di scommesse on-line fatte a sua insaputa con la carta di credito. Denunciato dai carabinieri di Montecarotto un senegalese di 28 anni, disoccupato e residente a Bergamo per una truffa informatica ai danni di un numero di persone ancora imprecisato. I militari hanno identificato il conto-gioco e il suo intestatario, un italiano di Udine a cui un anno fa era stato rubato il portafoglio con i documenti: con i dati della vittima del furto era stato aperto un conto di scommesse online. Il denunciato utilizzando due computer portatili giocava online a poker organizzando finte giocate in cui il conto intestato all’italiano derubato puntualmente perdeva, e i soldi, apparentemente frutto di vincite a poker, confluivano sul conto ‘pulito’ e regolare intestato al denunciato, che poi prelevava con la propria postepay il denaro ‘vinto’ in maniera fraudolenta La stessa operazione il denunciato l’avrebbe condotta con altre carte rubate. L’italiano è stato riconosciuto del tutto estraneo ai fatti e il conto-gioco è stato bloccato dall’Agenzia del Monopolio di Stato su richiesta dei carabinieri. Il senegalese è stato denunciato per truffa, frode informatica, ricettazione e sostituzione di persona.

FONTE IL RESTO DEL CARLINO JESI

Precedente Una folla ai funerali ​a Sant'Elpidio di Mario Silenzi e del padre Nando Successivo Goffi direttore commerciale Banca Marche