Turchia amara per la Lube: vince il Fenerbahce

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
FONTE IL RESTO DEL CARLINO

Istanbul, 5 novembre 2014 – Inizia male l’avventura in Champions della Lube. I biancorossi si sono fermati a due passi dalla vittoria sul campo del Fenerbahce. Dopo aver perso il primo set, la squadra di Giuliani si era imposta nel secondo (una maratona, 28-30 il finale) e nel terzo. Poi nel quarto era sul 23-20 a suo vantaggio, ma improvvisamente è arrivato il black-out, che ha spianato la strada al break di 5-0 dei turchi, che quindi hanno rimandato tutto al tie-break. E il Fenerbahce ha fatto suo l’incontro.

Il tabellino

FENERBAHCE ISTANBUL: Hazirol, Cevikel 1, Kayhan 13, Wijsmans 12, Bohme 10, Eksi 5, Nikic 18, Gok n.e., Miljkovic 19, Toy n.e., Unver n.e., Kilic (L). All. Castellani.

CUCINE LUBE BANCA MARCHE: Fei 1, Henno (L), Parodi 5, Paparoni n.e., Stankovic 11, Kovar 18, Sabbi 17, Monopoli 1, Shumov n.e., Kurek 9, Baranowicz 8, Podrascanin 11. All. Giuliani. ARBITRI: Melnyk (Ucraina) e Markelj (Slovenia).

PARZIALI: 25-21 (23’), 28-30 (29’), 21-25 (27’), 25-23 (27’), 15-9. NOTE: Fenerbahce bs 19, ace 7, muri 11, errori 8, ricezione 49% (31% prf), attacco 53%. Lube bs 24, ace 7, muri 6, errori 9, ricezione 60% (33% prf), attacco 56%.



 

Precedente Fulmine colpisce aereo: atterraggio d’emergenza per il volo Ancona-Roma Successivo Pesaro, morto il ragazzo salvato dai genitori dopo essersi impiccato Ha donato gli organi