Ubriachi aggrediscono i buttafuori dello chalet

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Porto Recanati (Macerata), 30 agosto 2015 - «Scusa ma è meglio se uscite, state dando fastidio». Poi il parapiglia con calci e pugni. Maxi rissa in un noto chalet a Scossicci tra un gruppo di albanesi e i buttafuori del locale. Per ricomporre la situazione sono dovuti intervenire i carabinieri del luogotenente Giuseppino Carbonari. La rissa si è svolta ieri mattina verso le 4 a Porto Recanati zona nord. E’ quasi l’orario di chiusura dello stabilimento, che di sera organizza serate musicali con discoteca sulla spiaggia per i giovani. Alla serata avevano partecipato anche un gruppo di giovani albanesi che avevano deciso di rimanere fino alla fine. I ragazzi, una decina in tutto, avevano bevuto per tutta la sera e quindi erano palesemente ubriachi. Uno dei buttafuori, vedendo che un paio iniziavano a dare fastidio ai giovani rimasti nello chalet, ha cercato di convincerli ad uscire. Tutto con molto garbo ed educazione. Cosa, comunque, non gradita ai giovani albanesi che hanno risposto con le mani. Il buttafuori è stato aggredito dal gruppo. Immediatamente, in aiuto del giovane vigilante, sono intervenuti i colleghi che hanno risposto alle provocazioni. Da lì ne è nato un parapiglia con calci e pugni, ma appena il gruppo di albanesi ha sentito le sirene dei carabinieri, si è dato alla fuga.

 

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente IL METEO DI OGGI A FABRIANO E NELLE MARCHE -by il Borghigiano- Successivo Perde i sensi colpito da ischemia e viene derubato