Ubriaco ruba un coltello e crea il caos sul lungomare: fermato due volte in una sera

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Civitanova Marche (Macerata), 5 agosto 2015 – In una serata, per due volte ha reso necessario l’intervento della polizia. Un marocchino di 34 anni, completamente ubriaco, si era fermato in uno chalet del lungomare sud. Ma dato che molestava gli altri avventori, il titolare ha chiamato il commissariato. Gli agenti della Volante hanno preso il magrebino e l’hanno accompagnato negli uffici, dove hanno accertato che era senza fissa dimora, con il permesso scaduto e con precedenti per spaccio di stupefacenti. L’hanno dunque invitato a regolare la sua posizione in Italia e l’hanno lasciato andare. Ma un’oretta più tardi, un’altra richiesta di intervento è arrivata da un chiosco ambulante, dove lo straniero si era introdotto rubando un coltello. I poliziotti hanno rintracciato il marocchino a cento metri da lì. L’uomo ha subito lasciato il coltello e non ha opposto alcuna resistenza agli agenti, che lo hanno riportato al Commissariato per denunciarlo per il furto. Poi è tornato in libertà.

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Schianto frontale all’incrocio: due feriti al pronto soccorso Successivo Ufficiale: Monticelli ammesso in serie D