Uccisa e trovata nel freezer: compagno interrogato nel carcere di Pesaro

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Corriere Adriatico –
IL BORGHIGIANO 20142015
PESARO – Interrogatorio nel carcere di Pesaro per Giulio Caria, condannato in primo grado a 30 anni per l’omicidio della compagna Silvia Caramazza, ritrovata morta in un congelatore a Bologna il 25 giugno 2013.
Leggi la notizia integrale su:

LEGGI LE NEWS DEL CORRIERE ADRIATICO

Precedente Incidenti stradali, nelle Marche meno feriti ma aumentano le vittime Successivo Banche: Padoan, Governo per fasce deboli