Uccise la figlioletta, assolto per vizio totale di mente Luca Giustini

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ancona, 15 maggio 2015 – È stato assolto per vizio totale di mente Luca Giustini, il 36enne di Collemarino che il 17 agosto scorso ha ucciso la figlioletta Alessia di 18 mesi convinto di eseguire l’ordine di una voce divina. Il gup Paola Moscaroli ha previsto 3 anni di libertà vigilata durante i quali dovrà dimorare in una struttura sanitaria convenzionata perchè il papà killer è socialmente pericoloso. L’uomo sarà sottoposto a visite semestrali: la dimora in casa di cura proseguirà finché permane la pericolosità sociale.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle 

Precedente Fabriano - Whirlpool, altro vertice tra le parti Successivo Fedeli,Spacca trasformista,ora cambiare