Uccise l’ex moglie a coltellate: Palestini condannato a 18 anni, lite in aula

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
Il Borghigiano Il Resto del Carlino

Macerata, 24 settembre 2014 – Quindici anni per anni l’omicidio e tre per stalking. È questa la pena inflitta inflitta oggi a Graziano Palestini, 76 anni, accusato di aver ucciso la ex moglie Maria Pia Bigoni (foto) a Civitanova nel settembre dello scorso anno.

Il processo è stato celebrato con il rito abbreviato. L’uomo tese un agguato alla donna e la colpì con un coltello. L’omicidio fu commesso alle 3.15 del mattino in via Mameli 30 dove la donna viveva da quando si erano lasciati.

La vittima stava andando al lavoro al mercato ittico. La tragedia maturò in un contesto di forte tensione successivo alla separazione e di questioni economiche. Insulti e lacrime tra i familiari dopo la sentenza



 

Precedente Civitanova, uccise la moglie a coltellate: Palestini condannato a 18 anni Successivo Malori a scuola per esalazioni ammoniaca