Ucciso dal ladro per poche centinaia di euro

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –
IL BORGHIGIANO 20142015

Chiaravalle (Ancona), 28 dicembre 2014 – Ucciso per poche centinaia di euro e per oggetti d’oro dal grande valore affettivo, ma di scarso valore economico. Misero il bottino che sarebbe stato messo insieme dall’assassino di Giancarlo Sartini, il 53enne ritrovato morto ieri mattina dalla sorella, preso a colpi in testa mentre era nel suo letto. La vittima non aveva addosso la catenina, il bracciale e l’anello d’oro che indossava sempre, non si trovano nemmeno il cellulare e il portafogli, dove gli inquirenti stimano vi siano stati circa 400 euro in contanti. Si attende che i Ris completino gli accertamenti andati avanti anche oggi per perquisire la casa alla ricerca degli oggetti mancanti.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente Traghetto in fiamme era atteso ad Ancona Successivo Traghetto in fiamme, una vittima