Un economo del ministero della difesa si aggiudica la gestione dello Chalet

FONTE IL RESTO DEL CARLINO
E’ DI WALTER CAVALIERI L’OFFERTA PIU’ ALTA TRA LE 5 PERVENUTE: 4.950 EURO AL MESE
Walter Cavalieri

IL FABRIANESE Walter Cavalieri, di professione dipendente del Ministero della Difesa a Roma, si aggiudica la gestione per i prossimi tre anni dello Chalet ai giardini pubblici. La sua – a nome della ‘Società cooperativa Cavalieri’ di cui è responsabile – è stata l’offerta più alta tra le cinque pervenute in Comune in buste sigillate aperte ieri mattina dall’apposita commissione tecnica composta dai responsabili municipali Luca Giacometti, Renata Buschi, Daniela Poeta e Luana Vescovi. Decisamente consistente il rilancio di Cavalieri rispetto alla base d’asta di 3.420 euro di canone mensile (dal 15 aprile al 15 ottobre di ogni anno) indicata dall’ente municipale nel bando. Il nuovo assegnatario, infatti, ha offerto la cifra di 4.950 euro al mese, imponendosi sul precedente gestore Eugenio Patassi della ‘Gold line’ che è arrivato a 4.528 euro. Più indietro il Bonus Bar di Sassoferrato (primo in ordine di tempo a presentare la busta) che si è fermato ad un canone mensile di 4.298 euro, poi i fabrianesi Marcello Paleco (4.022 euro) e Maurizio Benedetti (3.700 euro).
L’assegnazione è ufficiosa e diventerà ufficiale entro 15 giorni, il tempo concesso al neo gestore per presentare la fidejussione bancaria di garanzia da 17.100 euro. Per Cavalieri una nuova esperienza in un settore in cui in passato aveva operato con i bar dello stadio e del PalaGuerrieri, per poi acquisire l’ancora attuale gestione del bar dell’ospedale.

Alessandro Di Marco
Cellulari Usati
SCATOLE CARTONE IN PRONTA CONSEGNA!!! www.semprepronte.it

Precedente Mamma trova droga nella stanza del figlio e chiama i carabinieri Successivo Sabato giornata della creatività giovanile: dance graffiti, arte, incontri, concerti