Un Festival da difendere

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Macerata, 19 luglio 2015 - Ieri sera in platea allo Sferisterio c’era anche Luca Ceriscioli. È stata la sua prima volta da governatore nell’arena della grande bellezza. «Sono un appassionato di lirica», ha commentato. Allo Sferisterio c’era anche il sindaco Romano Carancini, che giovedì sulle pagine del Carlino l’ha detta chiara e tonda: se non ci sarà un’inversione di tendenza sui finanziamenti pubblici, il Macerata Opera Festival rischia di scomparireIl messaggio era rivolto proprio a Ceriscioli, perché i conti non tornano più. La Provincia ha stretto i cordoni della borsa, sostenendo che ora la cultura è competenza della Regione, ma ad Ancona – ha calcolato Carancini – per la lirica non hanno messo in bilancio neanche un centesimo in più. Al governatore Ceriscioli piace il bel canto? Lo dimostri…

LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Le quadrelle

Precedente Piazza e piazzate Successivo Buon compleanno a Brian May