Un male si porta via Lorenzo Mancinelli, gli studenti: "Era il prof dell’umanità"

IL BORGHIGIANO
Fonte Il Resto del Carlino –

IL BORGHIGIANO 20142015

Ostra Vetere (Ancona), 12 aprile 2015 - È stato un male terribile a portarlo via, a soli 38 anni. Improvviso, dicono gli amici. E l’altra notte se n’è andato per sempre Lorenzo Mancinelli, professore di lettere. Insegnava alla scuola media di Castelleone di Suasa. Un posto in organico tanto sognato, dopo anni di supplenze e di precariato nelle scuole della provincia. Ma la malattia non gli ha lasciato scampo. Né a lui, né alla sua giovane famiglia: Lorenzo, sposato da poco, aveva un bambino appena nato.

Originario di Ostra Vetere, Lorenzo aveva frequentato il liceo scientifico Medi di Senigallia. Quindi dopo la laurea all’Università di Urbino, aveva intrapreso l’attività di insegnante. Prima come supplente e quindi in organico dopo la chiamata all’Istituto comprensivo di Corinaldo. Dirigente e colleghi sconvolti per la notizia della morte di Lorenzo, colpito da una malattia improvvisa e contro cui aveva provato a combattere. E sconvolti lo sono anche i suoi studenti, ‘innamorati’ di questo prof capace di attirare incredibilmente l’attenzione dei ragazzi.

E in fondo, ragazzo lo era anche lui. «Professore di italiano, giovane e di talento, che in qualità di dirigente ho avuto il piacere di conoscerlo ed averlo nella splendida scuola secondaria di primo grado di Castelleone di Suasa – afferma l’ingegner Francesco Savore –. Purtroppo il nostro Lorenzo è venuto a mancare prematuramente. Noi tutti, colleghi, docenti, personale Ata, alunni e famiglie lo ricordiamo con immenso affetto. Lo ricorderemo anche e soprattutto per averci insegnato umanità, giustizia, onestà, lealtà, coerenza e gioia di vivere, tutti colori dello stesso arcobaleno: la cultura. I tuoi occhi pieni di luce e sempre sorridenti sono con noi. Grazie Lorenzo».

La notizia della sua scomparsa ha fatto presto il viaggio din tutta la provincia, sconvolgendo tutti quanti. E la sua bacheca Facebook è stata invasa da messaggi di cordoglio e di disperazione per la notizia. Era il prof di tutti, il prof con il sorriso. Ed è normale che ieri mattina alla scuola media di Castelleone dove insegnava Lorenzo, come era comprensibile, è sceso un velo di grande tristezza e di dolore. Oggi alle 16 si terrà il funerale nella chiesa di Ostre Vetere.



LEGGI LE NEWS DE IL RESTO DEL CARLINO

Precedente L’Ancona coglie un punto sul Prato dello stadio Del Conero Successivo Patrizia Terzoni - Corpo Forestale: Nelle Marche non possiamo farne a meno